5 Prossimi eventi

Ordina per

Il museo, che occupa quasi interamente il primo piano del palazzo, raccoglie opere di grandi maestri della pittura italiana e straniera, dal XIII al XVIII secolo, fra cui Raffaello e Caravaggio. Il secondo piano ospita una raccolta di dipinti del settecento. I Barberini avevano già cominciato ad alienare le loro collezioni nel Settecento con le vendite dell’ultima discendente, Cornelia Costanza, sposata a Giulio Cesare Colonna di Sciarra. Le liti ereditarie dei figli che si dovettero dividere le primogeniture Colonna e Barberini, portarono ad una divisione delle collezioni fra i due rami della famiglia, con un accordo stipulato a Parigi nel 1811. Solo nel 1934 si arrivò alla definitiva dispersione delle collezioni, con l’avallo dello Stato, che, con una specifica legge, permise la vendita delle opere fidecommissarie in cambio di un piccolo nucleo in proprietà, rinunciando alla tutela di una delle più importanti collezioni fidecommissarie romane. Nel 1984 si arrivò ad una migliore definizione dell’ordinamento riportandolo nella sua sede storica originaria la collezione Corsini, e portando tutte le opere di provenienza da acquisti o da collezioni prive della loro sede storica nel palazzo Barberini. L’intento era di creare in questa sede, quando fosse stato possibile, una Galleria Nazionale nel vero senso […]

La Bibliomediateca mobile dell’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, in arrivo alla Magliana di Roma con laboratori e workshop intergenerazionali per giovani, anziani e migranti. Dal 12 dicembre a fine maggio. Un progetto che porta cultura dove le biblioteche senza ruote non sono mai arrivate: questa è APEBOOK, un’iniziativa dell’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico che, dal 12 dicembre fino a maggio 2020 vedrà circolare una simpatica Ape Piaggio rossa a tre ruote, attrezzata come biblioteca e cine-mobile per proiezioni, all’interno del quartiere Magliana di Roma, tra  piazza De André e via della Magliana. L’iniziativa si ispira ai concetti di “museo diffuso” e di “street book philosophy”, con l’idea di traslare in periferia il format proprio allo street food, dove però il cibo di strada viene sostituito con libri e film. In rispetto della mission AAMOD per la conservazione e riutilizzo creativo della memoria storica, APEBOOK mira inoltre a stimolare la cittadinanza alla partecipazione attraverso una “call to action” per raccogliere foto, super8, film, documenti del patrimonio familiare che verranno successivamente rielaborati, e trasformati in lavori artistici, nell’ambito di originali laboratori gratuiti. Nel calendario degli incontri sono previsti, in particolare, momenti di raduno e condivisione destinati a tematiche […]

Magico Natale a Zoomarine Babbo Natale, mercatini, pista di pattinaggio, laboratori creativi con elfi e folletti Dal 30 novembre 2019 al 6 gennaio 2020 aperture speciali del Parco divertimenti di Roma con il Villaggio di Babbo Natale, laboratori per tutta la famiglia, pista di pattinaggio, animazione ed eventi speciali, attrazioni e dimostrazioni a tema. Biglietto di ingresso a partire da 6 euro È tempo di Natale a Zoomarine, il Parco divertimenti di Roma, che dal 30 novembre 2019 al 6 gennaio 2020 presenta una serie di eventi speciali ed attività per festeggiare il periodo natalizio. Il Parco aprirà con orario 11/17 nelle giornate 30 novembre – 1, 7, 8, 14, 15, 21, 22, 26, 27, 28, 29 dicembre – 3, 4, 5, 6 gennaio 2020 riservando un’esperienza unica per tutta la famiglia per trascorrere le festività natalizie immersi un’atmosfera da favola. E per queste speciali aperture natalizie, biglietti di ingresso a partire da €6,00 a persona solo su www.zoomarine.it invece del tradizionale ticket di €34,00. Ad accogliere i visitatori, una grande pista di pattinaggio sul ghiaccio sintetico di 180 m² e l’immancabile Villaggio di Babbo Natale aperto a tutti i bambini che vorranno conoscere più da vicino Santa Claus e […]

Pomezia si tinge di rosso quest’anno per il Natale d’Amore. Tutto pronto per l’inizio dei festeggiamenti che accompagneranno la Città dall’8 dicembre fino al 6 gennaio. Un programma ricco di eventi, con spettacoli, concerti, laboratori e animazione per bambini. Al Museo civico archeologico Lavinium le giornate di sabato 14 dicembre e 4 gennaio saranno dedicate ai più piccoli con laboratori didattici gratuiti sul mitico Enea, mentre domenica 28 dicembre e 5 gennaio tutti i visitatori avranno la possibilità di essere accompagnati gratuitamente nel percorso museale con visite tematiche dedicate al Viaggio di Enea. Gli eventi al Museo sono tutti gratuiti su prenotazione: Museo Civico Archeologico Lavinum, Via Pratica Di Mare n.4 06.91984744, museoarcheologicolavinium@gmail.com

Torna a grande richiesta la spettacolare parata di Capodanno che il primo gennaio 2020, a partire dalle ore 15:30 da piazza del Popolo, vedrà sfilare per il centro storico della Capitale oltre mille musicisti, tra giovani studenti delle più prestigiose high school band statunitensi, majorette da Italia e Croazia, gruppi folk e rievocatori storici romani. Destination Events, che da anni è l’artefice anche delll’analoga manifestazione a Londra (London New Year Parade) dove ogni anno confluiscono decine di migliaia di visitatori, è lieta di annunciare anche per Roma molti nuovi partecipanti a quella che si preannuncia essere una grande festa di divertimento e condivisione. “Avere il privilegio e il piacere di organizzare uno degli eventi più emozionanti e spettacolari in Europa – afferma Bob Bone, CEO di Destination Events – è sicuramente il modo migliore per iniziare l’Anno Nuovo. Roma offre uno scenario mozzafiato per qualsiasi spettacolo all’aperto e tanto i cittadini quanto i turisti che avranno la fortuna di visitarla condivideranno questa speciale atmosfera, in particolare nelle ore del crepuscolo: la Parata inizierà infatti con la morbida luce del mezzo pomeriggio in Piazza del Popolo per concludersi in un tripudio di colori al tramonto.”  Per oltre due ore i performer […]