Riserva Naturale Statale “Litorale Romano”

La Riserva Naturale Statale del Litorale Romano comprende zone appartenenti sia al Comune di Roma che di Fiumicino; sono escluse invece le zone urbane di Acilia, Ostia, Focene, Fiumicino, Passo oscuro e Fregene.

L’area geografica della Riserva naturale si estende per un territorio di circa 15.900 ettari per tutto il tratto di costiera, dalla Marina di Palidoro fino alla Spiaggia di Capocotta. All’interno della riserva sono comprese vaste aree di interesse naturale come i territori delle bonifiche delle Pagliete, Ostia e Maccarese, la foce e l’ultimo tratto del fiume principale del lazio, il Tevere, il Parco di Castel Fusano e la Macchia Grande di Galeria.

Punti di interesse naturalistico

Nella zona geografica della riserva i punti di maggior interesse naturalistico sono:

  • Valle e Foce del Fiume Tevere e Foce dell’Arrone
  • L’Oasi di Macchiagrande
  • Macchiagrande di Galeria
  • Pineta di Castel Fusano
  • Dune di Capocotta
  • Tenuta di Procoio
  • Bocca di Leone – I Tumuleti
  • Pineta Coccia di Morto
  • Vasche di Maccarese

Siti di altissimo interesse e valore storico-archeologico

  • Necropoli di Porto ad Isola Sacra (Sono presenti numerose tracce preistoriche di insediamenti umani)
  • Scavi dell’antica città romana di Ostia Antica e Porti imperiali di Traiano e Claudio