Home Cosa vedere Musei e Monumenti Ecomuseo del Litorale Romano

Litorale Romano Online

Tuesday
Oct 16th
  • Registrati
    *
    *
    *
    *
    *
    Fields marked with an asterisk (*) are required.
  • Cerca

Ecomuseo del Litorale Romano

E-mail Stampa


ecomuseo-litorale-romanoL'Ecomuseo del Litorale romano è un museo storico antropologico progettato, fondato e gestito dalla CRT, Cooperativa ricerca sul territorio.

Dal 1997 è riconosciuto dalla Regione Lazio e inserito nella Organizzazione Museale Regionale (OMR) nel Sistema Museale Temantico Demoetnoantropologico (Demos).

Il Progetto

Il progetto museale originariamente sviluppato dalla CRT fin dal 1988 si realizza con l’Ecomuseo del Litorale Romano, con la quale si è voluto valorizzare il patrimonio culturale del litorale romano e promuoverlo. L’Ecomuseo è allo stesso tempo sia uno spazio di fruizione pubblica che un luogo di costruzione di memoria e di identità, nonchè un laboratorio di ricerca.

Il progetto ecomuseale originale (che fu proposto ed approvato dalla Regione Lazio all'inizio degli anni 90) prevedeva quattro poli museali, nel territorio del XIII Municipio del Comune di Roma e del Comune di Fiumicino, raccordati da percorsi sulle aree. Ogni polo tende a sviluppare tematiche a stretto contatto con l'identità specifica del territorio. I percorsi di raccordo permettono ai visitatori di conoscere i siti di maggior interesse delle aree che accolgono i singoli poli. I quattro poli museali in progetto sono:

  1. Polo museale Laurentino. Da situarsi presso l’antichissima foce del Tevere, nei luoghi teatro delle più antiche vicende umane del litorale, questo polo tratterà i temi primari dell’ambiente naturale e delle origini del Lazio antico.
  2. Polo museale Ostiense. Attivo dal 1994 ed ora in fase di completamento e di ampliamento, sviluppa il tema delle grandi trasformazioni fisiche e antropiche del litorale e delle bonifiche idrauliche e agrarie del delta.
  3. Polo museale portuense. Da collocarsi nell’area Fiumicino-Isola Sacra, è finalizzato a rappresentare la vocazione portuale, marinara e aeroportuale del delta dalle origini a giorni nostri.
  4. Polo museale Aurelio. Sarà punto di raccolta degli elementi storici e antropologici del territorio litoraneo a nord del Tevere, relativi all’evoluzione plurisecolare dell’Agro Romano.
Mentre la CRT ha reso possibile con propri mezzi la realizzazione del Polo Ostiense, gli enti pubblici, cui era stato chiesto l’intervento per la realizzazione degli altri poli, non sono stati in grado di provvedere alla loro realizzazione (si tratta dei poli 1, 3, 4).
Per questo motivo, una parte delle esposizioni del Polo Ostiense sarà dedicata ad alcuni dei temi propri delle altre aree.

Contatti ed informazioni utili

CRT - Cooperativa ricerca sul territorio
Indirizzo: Via del fosso di dragoncello, 168 - 00124
Tel.: 06.5650609 - Fax: 06.5651764
Cell.: 338.2074283 - 333.2897679
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un messaggio e condividilo su Facebook

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Advertising

Pubblicità

Seguici su Facebook

Advertising

Video del Mese

Tony Hawk and Friends European Tour - Roma

Guarda l'articolo, clicca qui

Ultimi articoli

Articoli più letti

Newsletter

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, per ricevere mensilmente news ed informazioni sul litorale romano.

Seguici su Google+

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Leggi la privacy per maggiori informazioni. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information